Simboli Celtici. In generale Intrecci e Nodi rappresentano la Continuità della Vita, l'infinito susseguirsi di nascita e morte, giorno e notte, ecc. Dalla Grecia alla Scandinavia, il Frassino era il simbolo del guerriero che protegge la comunità, di colui che non ha paura di niente. Frassino con cui colpivano implacabilmente senza che si rompessero. Per i Celti la Vita non aveva un inizio e una fine, ma procedeva con continuità e infatti non esistono leggende sulla creazione del Mondo nella mitologia celtica. Appartiene al gruppo degli “alberi cosmici”oggetto di particolare venerazione . Fraxinus L., 1753 è un genere di piante spermatofite, dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Oleaceae che comprende oltre 60 specie di alberi o arbusti a foglie decidue, originarie delle zone temperate dell'emisfero settentrionale. Frassino dal 25 maggio al 3 giugno / dal 22 novembre al 1 dicembre.Libertà, indipendenza mentale e fisica: questo è quello che contraddistingue i nativi del frassino e anche quello che cercano negli altri. Per questa sua immagine di molteplicità e robustezza, nella mitologia celtica e norvegese il frassino è ritenuto lo specchio del mondo e dell’universo, poiché in quanto asse del mondo la sua estensione abbraccia gli inferi, la terra e il cielo. I Dioses Celtas Conoce los diferentes dioses y destaca los más importantes de la Cultura Celta. Conoce también los ideales y poderes tanto de los dioses continentales como de los dioses irlandenses. Astrologia celtica secondo i Druidi Astrologia celti Ogham. Lebor Gabála Érenn.Il libro delle invasioni di Ériu : Dalla creazione del mondo alla dispersione delle nazioni Origine dei Gaeli I Muintir Cessrach, le genti di Cessair I Muintir Partholóin, le genti di Partholón I Clanna Nemid, le stirpi di Nemed I Fir Bolg Le Túatha Dé Danann I Meic Míled, i figli di Míl Nella mitologia greca il Frassino è consacrato a Poseidone, che nelle scrit-ture greche più antiche è considerato il dio supremo. Nella mitologia scandinava l’Albero del mondo che sosteneva e rigenerava l’universo era il frassino Yggdrasil, che con la sua chioma si innalzava sino al cielo e con le radici giungeva al cuore della terra, dove si trovavano il regno dei Giganti e l’inferno. ... Albero celtico Astrologia: Il Frassino - L'incantatore 18 Febbraio-17 Marzo I nati sotto il segno celtico degli alberi inerente al Frassino sono liberi pensatori, molto immaginativi, intuitivi, artisti naturali, che vedono il mondo nella sua purezza non rovinata dall'uomo. Las principales deidades de esta cultura milenaria Europea, trabajan con el fuego, tierra, aire y agua. Se sei nato tra il 18 febbraio e il 17 marzo, allora il tuo segno nell'astrologia dell'albero celtico è l' ALBERO DI CENERE. Segno di astrologia celtica: Ash Tree - 18 febbraio - 17 marzo. La mitologia che circonda il frassino è molto mistica e spirituale. La mitologia greca racconta invero di due ninfe di nome Melìa: una, figlia di Oceano, altro Titano figlio di Gea e Urano, amata da Apollo e un'altra, sempre figlia di Oceano, ninfa del frassino appunto. Fraxinus è anche l'unico genere della tribù Fraxininae ( Wallander & V. Albert, 2000. Stregoneria Mitologia Celtica Albero Celtico Fantasia Uomo Verde Libro Delle Ombre Albero Della Vita Acquerello Cultura Nion o Nuin (Frassino) Albero Celtico Magick Simboli Celtici Fate Personaggi Arte Celtica Sacerdote Calendario Celtico Rune