Un caso di divisione di territorio conquistato e distribuito per sorteggio fra le dodici tribù è attestato nel testo biblico (Numeri, 34, 13-29). 2. (1983). A parte i rinnovi regolari e i decessi, le funzioni di giudice cessano individualmente per dimissioni. Un ulteriore sorteggio determinava la successione con la quale i 50 cittadini sorteggiati per ogni tribù assumevano per un decimo dell’ anno la funzione di pritani. (25) Articolo modificato dal trattato di Nizza. Quando, ai fini dell'attuazione del presente titolo, occorre concludere un accordo con uno o più Stati od organizzazioni internazionali, il Consiglio può autorizzare la presidenza, assistita se del caso dalla Commissione, ad avviare i negoziati a tal fine necessari. In caso di modifiche istituzionali nel settore monetario viene consultata anche la Banca centrale europea. Giuseppe Cambiano, «Piccola archeologia del sorteggio», Teoria politica. Gli articoli da 11 a 27 e gli articoli da 27 B a 28 si applicano alle cooperazioni rafforzate previste dal presente articolo, salvo disposizioni contrarie contenute nell'articolo 27 C e negli articoli da 43 a 45.Articolo 27 B (9)Le cooperazioni rafforzate di cui al presente titolo riguardano l'attuazione di un'azione comune o di una posizione comune. La procedura di bilancio stabilita nel trattato che istituisce la Comunità europea si applica alle spese a carico del bilancio delle Comunità europee. Della questione sembra ben consapevole Platone, quando nelle Leggi (745, c. 2-3) prospetta che la città e la regione (chora) sia divisa in dodici parti, che devono essere uguali nel senso che quelle di terra buona (agathé) devono essere piccole e quelle di terra peggiore grandi e la distribuzione rispetterà ciò nella somma dei due kleroi, di città e campagna, senza però che venga prospettato il ricorso al sorteggio. Il nesso del sorteggio con la sfera religiosa è manifestato anche dalla pratica del sacrificio in Atene e altrove, nella spartizione delle carni sacrificali tra cittadini o gruppi di cittadini. Elenco degli ammessi agli orali del concorso a 360 posti di magistrato ordinario (indetto con D.M. (2) Articolo modificato dal trattato di Nizza. Qualora i membri del Consiglio che motivano in tal modo la loro astensione rappresentino più di un terzo dei voti secondo la ponderazione di cui all'articolo 205, paragrafo 2, del trattato che istituisce la Comunità europea, la decisione non è adottata.2. Sulla distribuzione delle terre nelle Leggi cfr. Il Consiglio europeo presenta al Parlamento europeo una relazione dopo ciascuna delle sue riunioni, nonché una relazione scritta annuale sui progressi compiuti dall'Unione. Ai voti dei membri del Consiglio è attribuita la ponderazione di cui all'articolo 205, paragrafo 2, del trattato che istituisce la Comunità europea. Il Tribunale è composto di quindici giudici. 355 e segg. DECISI a portare avanti il processo di creazione di un'unione sempre più stretta fra i popoli dell'Europa, in cui le decisioni siano prese il più vicino possibile ai cittadini, conformemente al principio della sussidiarietà. All’inizio del xiii secolo erano previsti tre metodi per l’elezione ai Consigli, uno dei quali era il sorteggio, volto a impedire che gruppi determinati dominassero la vita politica. Essi sono assistiti dai ministri incaricati degli Affari esteri degli Stati membri e da un membro della Commissione. L’oratore Lisia (Contro Filone, 1-2) ricorda che chi entrava a far parte della Boulé giurava non solo di consigliare le cose migliori per la città, ma anche di rivelare se qualcuno dei sorteggiati era indegno di essere consigliere. (10) Articolo inserito dal trattato di Nizza. admin 17/03/2018 SISTEMUL JUDICIAR Spune-ți părerea! «Per correggere il sorteggio, però, deliberò che non si potessero eleggere se non nel numero di coloro che si sarebbero presentati; che chi fosse eletto sarebbe stato esaminato da giudici e che chiunque potesse accusarlo di essere indegno: tale sistema partecipava allo stesso tempo della sorte e della scelta. Canfora, L. (2011). The best known instance of a political system widely grounded on election by lot was in ancient Greece, especially in the Athenian democracy, where the citizens were appointed to many public offices every year. Si tratta del cosiddetto «ballottaggio», del sorteggio con ballotte, cioè palline rotonde quasi tutte d’argento e alcune d’oro, poste in un’urna. Le disposizioni del trattato che istituisce la Comunità europea relative alle competenze della Corte di giustizia e all'esercizio di dette competenze si applicano al presente articolo, nonché agli articoli 40 A e 40 B. Gli Stati membri provvedono affinché le loro politiche nazionali siano conformi alle posizioni comuni. Essa è presieduta dal presidente della Corte. La dottrina marxista dello Stato e i compiti del proletariato nella rivoluzione (1917), tr. (1975). Nei casi contemplati dal presente comma, anche la Corte può decidere di sospendere il procedimento dinanzi ad essa; in tal caso continua il procedimento dinanzi al Tribunale. Election by Lot at Athens, Cambridge. Nei casi in cui la votazione avesse dato esito paritario, allora erano scelti per sorteggio i primi tre, affidandosi alla buona sorte e proclamando l’esito indicato dal dio (XII, 946, b 2-7). (17) Articolo inserito dal trattato di Nizza. In caso di modifiche istituzionali nel settore monetario viene consultata anche la Banca centrale europea.Gli emendamenti entreranno in vigore dopo essere stati ratificati da tutti gli Stati membri conformemente alle loro rispettive norme costituzionali.Articolo 49Ogni Stato europeo che rispetti i principi sanciti nell'articolo 6, paragrafo 1, può domandare di diventare membro dell'Unione. 25 Cfr. L'Unione rispetta l'identità nazionale dei suoi Stati membri. Anche le giurie dei processi erano costituite da 6000 membri, sorteggiati tra candidati di età superiore ai 30 anni, i quali rimanevano in carica per un anno. Rousseau, J. J. In tal caso, gli Stati membri e le istituzioni si trovano in una posizione identica a quella di Stati membri o istituzioni che siano intervenuti in primo grado. Non c’era alcuna assemblea regolare romana —ha rilevato sempre Nicolet— che sfuggisse a questa «regola religiosa (diventata ben presto una regola politica) che segna un’importanza particolare, un valore di presagio (omen) al primo voto espresso»29. Fanno parte della grande sezione anche i presidenti delle sezioni di cinque giudici nonché altri giudici designati alle condizioni definite dal regolamento di procedura. Tanto gli Stati membri quanto le istituzioni delle Comunità sono rappresentati davanti alla Corte da un agente nominato per ciascuna causa; l'agente può essere assistito da un consulente o da un avvocato. La presidenza è assistita dal segretario generale del Consiglio, che esercita le funzioni di Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune.4. Qualora la Commissione non presenti una proposta, essa informa gli Stati membri interessati delle ragioni di tale decisione. Questa modifica si applica a decorrere dalla data di entrata in funzione della prima Commissione successiva alla data di adesione del ventisettesimo Stato membro dell'Unione. Esse non hanno efficacia diretta; c) adottare decisioni aventi qualsiasi altro scopo coerente con gli obiettivi del presente titolo, escluso qualsiasi ravvicinamento delle disposizioni legislative e regolamentari degli Stati membri. Il Consiglio e la Commissione hanno la responsabilità di garantire tale coerenza e cooperano a tal fine. Il Parlamento europeo può rivolgere al Consiglio interrogazioni o raccomandazioni. Il ruolo delle udienze è fissato dal presidente. La Commissione comprende un cittadino di ciascuno Stato membro. La Corte decide, entro un mese a decorrere dalla proposta presentatale dal primo avvocato generale, sull'opportunità o meno di riesaminare la decisione. in urma corectarii lucrarilor au promovat doar The Sociology of Election and Lot in the Athenian Democracy, «Hesperia», 76, 2, 323-345. Ed è altrettanto significavo che un’oligarca intelligente, come lo Pseudo-Senofonte, nella sua Costituzione di Atene (I, 3), rilevasse che il popolo ateniese per conservare la democrazia concedeva a tutti di parlare nell’assemblea e di far parte del Consiglio, mentre avrebbe dovuto essere consentito solo ai più intelligenti ed assennati, e che per coerenza anche gli strateghi e gli ipparchi avrebbero dovuto essere sorteggiati e non eletti, ma il popolo ateniese era ben consapevole che in queste cariche anche i ricchi dovevano avere un ruolo. ), ma invocando nelle preghiere la divinità e la buona sorte (tyche) che indirizzino positivamente l’esito del sorteggio (Leggi, VI, 757 a1-758 a2). 14 Musti, 1995: 142. Carti pentru examenul de magistratura, avocatura si licenta Pentru comenzi ne puteti apela la 0729.070.014 de luni pana vineri intre 9-17 DESPRE NOI CONTUL MEU … La definizione progressiva di una politica di difesa comune sarà sostenuta, se gli Stati membri lo ritengono opportuno, dalla loro reciproca cooperazione nel settore degli armamenti. Dal 1o gennaio 2004 e con effetto a decorrere dall'inizio della legislatura 2004-2009, all'articolo 190, paragrafo 2, del trattato che istituisce la Comunità europea e all'articolo 108, paragrafo 2, del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica, il primo comma è sostituito dal seguente: "Il numero dei rappresentanti eletti in ogni Stato membro è fissato come segue:>SPAZIO PER TABELLA>".2. Tuttavia le parti intervenienti diverse dagli Stati membri e dalle istituzioni delle Comunità possono proporre impugnazione soltanto qualora la decisione del Tribunale le concerna direttamente.Ad eccezione delle cause relative a controversie tra le Comunità e i loro agenti, l'impugnazione può essere proposta anche dagli Stati membri o dalle istituzioni delle Comunità che non siano intervenuti nella controversia dinanzi al Tribunale. I QUALI, dopo aver scambiato i loro pieni poteri, riconosciuti in buona e debita forma, hanno convenuto le disposizioni che seguono: Con il presente trattato, le ALTE PARTI CONTRAENTI istituiscono tra loro un'UNIONE EUROPEA, in appresso denominata "Unione". 3. Essa ha il compito di organizzare in modo coerente e solidale le relazioni tra gli Stati membri e tra i loro popoli. 3. L'autorizzazione di cui al paragrafo 1 è concessa, nel rispetto degli articoli da 43 a 45, dal Consiglio, che delibera a maggioranza qualificata su proposta della Commissione o su iniziativa di almeno otto Stati membri e previa consultazione del Parlamento europeo. II. Eveniment de Olt. I cittadini «passivi» nelle poleis greche, in Cataldi (a cura di), 217-227. Nicolet, C. (19993). Maffi, A. 3. Qualora tale condizione non sia soddisfatta, la decisione non è adottata.". (21) Articolo inserito dal trattato di Nizza. Sul sorteggio in Platone e Aristotele cfr. E perché, radunati insieme fabbri e calzolai, architetti e orefici, non sorteggiarli e costringerli a esercitare ciascuno non l’arte che sa, ma quella che gli è toccata in sorte? Nell'agire in tal senso, il Consiglio tiene conto delle possibili conseguenze di una siffatta sospensione sui diritti e sugli obblighi delle persone fisiche e giuridiche. Les Cosaques, rites et métamorphoses d’une «démocratie guerrière», in Detienne (a cura di), 147-170. Tuttavia, essendo di per sé un sistema difettoso, i grandi legislatori hanno cercato di regolarlo e correggerlo». procurori pentru magistrati: avem 1 stiri despre procurori pentru magistrati. della Raccolta dei trattati, tomo I, volume I, edizione 1999, pubblicato dall'Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee, ISBN 92-824-1663-1. Essendo di fatto presenti nell’assemblea, i pritani svolgevano un ruolo importante, mentre nel caso degli altri cittadini era possibile l’assenteismo14. b) all'articolo 23, paragrafo 2, del trattato sull'Unione europea, il terzo comma è sostituito dal seguente: "Ai voti dei membri del Consiglio è attribuita la ponderazione di cui all'articolo 205, paragrafo 2, del trattato che istituisce la Comunità europea.